Header

RIFORMA DELLE CURE PRIMARIE

 

  Vedi le domande

 

Se ne parla da anni ma negli ultimi mesi la necessità di razionalizzare la spesa sociale ha dato un improvviso impulso a un riordino ineluttabile: quello delle cure primarie.

La riforma del Ministro Balduzzi varata con decreto legge il 5 settembre (che prevede, tra le altre cose, la continuità assistenziale per l’intera giornata e per tutti i giorni della settimana attraverso l’adozione di forme organizzative mono e multiprofessionali, nonché il ruolo unico del medico di medicina generale) ha acceso un vivace dibattito nel mondo delle cure primarie, categoria già di per se piuttosto variegata in cui, al di la delle posizioni ufficiali dei maggiori sindacati, si intravede un caleidoscopio di opinioni che variano dall’opposizione serrata ad ogni forma di innovazione, all’adesione entusiastica alle proposte del Ministro.

L' Health Monitor odierno, pur non potendo essere uno strumento statisticamente esaustivo, si propone di cogliere le reazioni, le sensazioni, le opinioni di chi nelle cure primarie lavora da anni, a fronte di questa riforma che può sicuramente definirsi, per la categoria, epocale.

L'indagine è stata realizzata da CompuGroup Medical Italia spa per proprio conto e condotta on line in modalità CAWI (Computer Assisted Web Interviewing), con riferimento medici di medicina generale e pediatri italiani. All'indagine hanno risposto 2010 medici delle cure primarie (1591 MMG e 419 Pediatri nel periodo 7 – 11 settembre 2012.

Dicembre 2012
Pubblicato il Quaderno Health Monitor, raccolta delle indagini realizzate in 2 anni di attività
Scarica il pdf     Sfoglia on-line